Firma
anche tu

Curarsi non dovrebbe
essere un lusso


Firma la petizione

Perché



Per ottenere un abbassamento dei prezzi dei farmaci non mutuabili con obbligo di ricetta.
Perché tante famiglie non possono più permettersi le terapie prescritte dai medici, se a pagamento.
Per riconoscere piena dignità alla professione del farmacista che opera nella parafarmacia.
Perché le parafarmacie devono poter competere a condizioni eque, in un mercato concorrenziale e dinamico.
Perché il nostro Paese ha bisogno di crescere, di creare nuovi posti di lavoro e di progredire, abbandonando logiche che antepongono l’interesse di pochi ai diritti di molti.

Quali sono
i farmaci
di fascia C

LEGGI TUTTO

Perché sono
più cari dei
farmaci da banco

LEGGI TUTTO

Scarica
il dossier

SCARICA

Agisci



Firma
la petizione

FIRMA

Condividi

Coinvolgi amici e colleghi

CONDIVIDI

Scarica il banner

Usa nel tuo sito il nostro banner con link alla petizione

SCARICA

NEWS




Consegnate 170.000 firme per la liberalizzazione della Fascia C

Pubblicata il: 03/04/2017 11:55:10

Sono arrivate in Senato e da lì raggiungeranno i presidenti di Camera e Senato, il premier Paolo Gentiloni, il ministro allo Sviluppo Carlo Calenda e il Commissario europeo alla Concorrenza Margrethe Vestager le 170.000 firme raccolte da Liberalizziamoci per chiedere la liberalizzazione dei farmaci di Fascia C con ricetta.

 

Continua a leggere

Con la liberalizzazione della Fascia C, risparmi fino a 53 euro a famiglia

Pubblicata il: 13/12/2016 18:48:09

Cosa compra in un anno la famiglia media italiana, e quanto potrebbe risparmiare se questi farmaci fossero in vendita anche nelle parafarmacie, come già avviene per Sop e Otc?

Continua a leggere


Copyright © 2015 - Via Michelino, 59 40127 BOLOGNA - Codice Fiscale e Registro Imprese di Bologna 00865960157 - PARTITA IVA 03320960374
Privacy Policy | Cookie Policy

Il sito www.liberalizziamoci.it utilizza i cookie, analizzando la tua navigazione sul nostro sito web e per consentirti di navigare su questo sito nel migliore dei modi. Il sito www.Liberalizziamoci.it non consente l’invio di cookie di “terze parti”.
Procedendo con la navigazione accedendo a un qualunque elemento sovrastante questo banner acconsenti all’uso dei cookie sul tuo dispositivo.
Potrai modificare le tue preferenze in qualsiasi momento previa consultazione della sezione "Cookie Policy".