Petizione per la liberalizzazione
di farmaci di fascia C

Al presidente del Consiglio
Matteo Renzi
al ministro dello Sviluppo Economico
Carlo Calenda
alla ministra della Salute
Beatrice Lorenzin

Signor presidente, signor ministro, signora ministra,

ogni anno le famiglie italiane spendono 3 miliardi di euro per l’acquisto di farmaci di fascia C, per i quali è necessaria la prescrizione medica, ma è esclusa la copertura del Servizio Sanitario Nazionale.

Se questi farmaci non mutuabili fossero venduti anche nelle parafarmacie – dove è già d’obbligo la presenza di un farmacista – si determinerebbe “un incremento delle dinamiche concorrenziali nella fase distributiva, con indubbi benefici per i consumatori”, come sottolineato dall’Antitrust.

È quanto è già accaduto con i farmaci da banco, il cui prezzo, dopo le prime timide liberalizzazioni, è diminuito in tutti i canali.

Chiediamo dunque che il Governo intervenga al più presto con un provvedimento di liberalizzazione, che consenta anche alle parafarmacie la vendita dei farmaci di fascia C con ricetta, nell’interesse di molti:

- di tutti i cittadini, che ne sostengono l’intero costo e che potranno così beneficiare di un calo dei prezzi;

- dei farmacisti, i quali hanno diritto ad un riconoscimento della dignità della professione svolta anche in parafarmacia;

- delle parafarmacie e degli operatori del settore, che debbono poter competere a condizioni eque in un mercato concorrenziale, aperto e dinamico;

- dell’intero Paese, che ha bisogno di crescere, di creare posti di lavoro e di progredire, abbandonando logiche che antepongono l’interesse di pochi ai diritti di molti.

Firma la Petizione

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Inserire indirizzo E-mail valido
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
SI NO Campo obbligatorio
SI NO Campo obbligatorio
Copyright © 2015 - Via Michelino, 59 40127 BOLOGNA - Codice Fiscale e Registro Imprese di Bologna 00865960157 - PARTITA IVA 03320960374
Privacy Policy | Cookie Policy

Il sito www.liberalizziamoci.it utilizza i cookie, analizzando la tua navigazione sul nostro sito web e per consentirti di navigare su questo sito nel migliore dei modi. Il sito www.Liberalizziamoci.it non consente l’invio di cookie di “terze parti”.
Procedendo con la navigazione accedendo a un qualunque elemento sovrastante questo banner acconsenti all’uso dei cookie sul tuo dispositivo.
Potrai modificare le tue preferenze in qualsiasi momento previa consultazione della sezione "Cookie Policy".