Come lavorare per un’agenzia di traduzioni

Le agenzie di traduzioni online sono, al giorno d’oggi, molto diffuse poiché offrono dei servizi linguistici sempre più richiesti e che si rendono necessari per consentire ad aziende, istituzioni e privati di tutto il mondo di comunicare tra loro. L’agenzia di traduzioni si propone, dunque, come un intermediario della comunicazione tra lingue diverse. Si tratta di un compito importantissimo, soprattutto nell’era della globalizzazione, poiché tramite i servizi che offre, l’agenzia di traduzioni velocizza e agevola gli scambi commerciali, politici, economici o interpersonali tra Paesi.

Come spiegato da Espresso Translations – agenzia di traduzioni – l’agenzia di traduzioni funge da tramite tra il traduttore madrelingua e i suoi clienti ai quali offre principalmente servizi di traduzione, interpretariato, trascrizione, sottotitolazione e localizzazione (servizio che si occupa di adattare tutti i contenuti tradotti al Paese estero, curandone anche gli aspetti culturali e normativi).

Tra i settori più d’interesse per il mondo delle traduzioni online ci sono in particolare: Arte, Commercio, Cucina, Design, Diritto, Economia e Finanza, Editoria, Giornalismo, Immigrazione, Informatica, Moda, Medicina, Scuola, Spettacolo, Tecnologia, Turismo.

IL TRADUTTORE PROFESSIONISTA

Il traduttore è quel professionista che conosce alla perfezione almeno una lingua straniera (viene richiesto il livello C1) e che traduce dalla lingua straniera di sua conoscenza verso la sua lingua madre per garantire sempre un risultato accurato e di qualità. Il traduttore, infatti, non si deve limitare a tradurre un testo in modo letterale: spesso è importante che il contenuto da tradurre venga compreso appieno e adattato al contesto culturale di destinazione.

I REQUISITI DI UN TRADUTTORE FREELANCE

  • Come abbiamo accennato, un traduttore professionista dovrà mirare a tradurre nella propria lingua madre dalla lingua che ha studiato e per la quale si è qualificato a scuola e all’università. Gli stessi traduttori bilingue preferiscono spesso lavorare in una sola lingua. Il compito di tradurre è carico di responsabilità e bisogna assicurare accuratezza e perfezione.
  • Il traduttore possiede, oltre alle sue eccellenti capacità linguistiche, anche capacità di scrittura e di cura di qualsiasi testo.
  • Un traduttore specializzato in un unico e ben definito settore è molto più ricercato di un traduttore che si propone per tutti i settori della traduzione. Le agenzie scelgono spesso di lavorare con traduttori con anni di esperienza lavorativa in un particolare settore (medico, finanziario, editoriale, legale…) dato che i lavori richiedono conoscenze pratiche o specializzate.
  • Nel settore della traduzione, i traduttori affidabili e responsabili sono molto ricercati. Il rispetto delle scadenze spesso fa la differenza tra progetti di successo e quelli di fallimento. Pertanto, il rispetto costante delle scadenze è una qualità essenziale che le agenzie di traduzioni richiedono.
  • Un buon traduttore assicura risultati di qualità: controlla il lavoro svolto prima di consegnarlo rileggendolo ed effettuando un controllo ortografico.
  • Un’agenzia di traduzione preferisce sempre lavorare con freelance che possano semplificare il loro lavoro: è importante che il traduttore si dimostri flessibile e disponibile ad accogliere anche i lavori più improvvisi e di urgente consegna.
  • Un buon traduttore freelance deve essere abile nell’uso dei popolari CAT tools o di tutti gli strumenti online che rendono il lavoro traduttivo più facile e veloce.

POSSIBILITA’ DI LAVORO PER I TRADUTTORI

Per un traduttore assunto come dipendente le mansioni possono variare a seconda dell’ufficio in cui capita. Nelle agenzie di traduzione, invece, i compiti sono più o meno divisi a seconda delle dimensioni dell’agenzia. In quelle più strutturate c’è chi si occupa di traduzione o di revisione, chi del controllo qualità, chi degli aspetti grafici o delle tempistiche dei progetti, chi invece di interfacciarsi con i clienti. Sono tutte mansioni che, in un modo o nell’altro, afferiscono al processo traduttivo.

Il traduttore freelance lavora tranquillamente da casa, ma viene, in ogni caso, sottoposto alla supervisione di un Project Manager. Il Project Manager è colui che affronta un lavoro di traduzione in maniera progettuale attuando la pianificazione, guidando un team e tenendo il rapporto con il cliente.

IN CONCLUSIONE

Il lavoro di traduzione è carico di responsabilità e richiede una certa formazione, esperienza e professionalità. Non ci si può improvvisare traduttori, come non si può pensare di ottenere risultati accurati ricorrendo ai numerosi programmi di traduzione automatica presenti in rete.

I traduttori lavorano costantemente con l’intento di apportare cambiamenti significativi nella comunicazione tra persone e aziende in tutto il mondo.

 

 

Giovani imprenditori online, quali sono i passi importanti che devono ricordare per avere successo

Se state pensando di incoraggiare vostro figlio a imparare di più su internet, questo articolo vi aiuterà con i suggerimenti e i trucchi che ho usato per aiutare mio figlio. La prima cosa da ricordare è che mentre vostro figlio può pensare che essere un giovane imprenditore significa ottenere un sacco di soldi, questo non è importante. Potrebbero fare soldi, ma non è certo questo il punto di insegnargli queste abilità. Dare a vostro figlio la capacità di capire i computer lo metterà in buona posizione quando si metterà in cerca di un lavoro più avanti nella vita. E, cosa più importante, molto probabilmente gli darà un modo molto più facile di fare soldi.

Indipendentemente da come si svolgerà la loro vita, e da cosa finiranno per fare, essere in grado di usare internet per scopi promozionali sarà d’aiuto.

La ragione per cui ero così ansioso di portare mio figlio nel mondo dell’I.M. era in gran parte perché so che è un ottimo modo per guadagnarsi da vivere. Ho lavorato in fabbriche refrigerate, come autista di carrelli elevatori e diversi altri lavori. Volete sapere perché mi piace il modello di business online? Perché è al caldo, ci vogliono solo poche ore al giorno e i soldi sono enormi.

  • Ora potrei incoraggiare mio figlio a sollevare attrezzature pesanti tutto il giorno quando sarà più grande, ma penso che questo sia molto meglio. Di tutti i futuri che potresti dare al tuo giovane imprenditore in erba, credo che una buona base di conoscenze sia la più importante.
  • Considera che molti internet marketer non iniziano a fare soldi per 5 anni. Ora, quando si mettono in moto possono anche fare molto bene, ma chi ha il tempo di imparare queste abilità.
  • I vostri figli ce l’hanno. Non c’è momento migliore per il cervello umano per assorbire nuovi concetti e idee, che quando è ancora in sviluppo.

Un punto importante da considerare quando si inizia a insegnare al vostro piccolo su internet, è la sicurezza.

Con questo mi riferisco al fatto che senza restrizioni il vostro bambino potrebbe guardare qualsiasi cosa, fortunatamente ho scoperto che i molti filtri a prova di bambino disponibili sono incredibilmente efficaci. Tuttavia non funzionano se non li installate voi. È importante fissare obiettivi e traguardi per il vostro bambino. Per mio figlio avevo l’obiettivo che se avesse potuto fare solo qualche dollaro dalla pubblicità sul suo blog gli avrei procurato un computer tutto suo. Purtroppo ha scoperto metodi di promozione di cui non avevo nemmeno sentito parlare, e ora è seduto sul suo computer portatile.

7 Top Tips For Aspiranti Imprenditori, quali sono i fattori più importanti da scegliere quest’anno?

Per gli imprenditori avere fiducia nel proprio processo decisionale può essere un attributo importante. Se non si è in grado di prendere decisioni in modo efficiente si può ridurre il numero di opportunità disponibili. Di seguito ho elencato e discusso brevemente quelli che ritengo essere 7 suggerimenti per aiutare un aspirante imprenditore ad avere fiducia nel proprio processo decisionale:

Curva il tuo entusiasmo

Come aspirante imprenditore sarai probabilmente molto entusiasta della tua idea, prodotto o servizio. L’entusiasmo è importante perché può guidare il tuo entusiasmo. Tuttavia non lasciare che offuschi il tuo giudizio. È importante rimanere obiettivi e realistici. Non aspettarti che la tua idea sia un successo immediato.

Identifica il tuo mercato di riferimento e soddisfa le loro esigenze

Quando prendi delle decisioni devi assicurarti che ogni decisione che prendi soddisfi le esigenze del tuo mercato di riferimento. Quando decidi “dovrei fare una cosa del genere” pensa se questo è qualcosa a cui il mio mercato di riferimento sarebbe interessato. Se non sei sicuro, fai una ricerca, o conduci una ricerca di mercato, se la risposta è no allora non andare nella direzione che stavi considerando.

Valuta la tua idea

È sempre una buona idea valutare obiettivamente la tua decisione. Un modo per farlo è con uno strumento come l’analisi SWOT.

Sii realistico su ciò che vuoi ottenere

Se rendi i tuoi obiettivi realistici e hai un piano passo dopo passo, è probabile che questo renda il tuo processo decisionale più facile. La definizione di obiettivi irrealistici può significare che il tuo processo decisionale potrebbe non essere efficace.

Fissare obiettivi per aumentare la motivazione

Se hai obiettivi realistici che puoi raggiungere facilmente, è probabile che tu abbia una maggiore motivazione. Questa maggiore motivazione può aiutarti a sentirti più sicuro nel tuo processo decisionale, dato che le tue decisioni precedenti ti hanno portato al successo.

Non temere il fallimento

Non prendere una decisione basata sulla paura che qualcos’altro possa fallire. È importante che ogni decisione presa sia basata su tutte le prove disponibili.Impara dai tuoi errori.

La delega è un’abilità importante che un aspirante imprenditore dovrà sviluppare quando sta espandendo la sua attività

Semplicemente non ci sono abbastanza ore in un giorno o in una settimana per completare ogni compito da soli se si vuole promuovere il proprio business. È qui che la delega gioca un ruolo cruciale. Per l’imprenditore che ha lanciato un’attività e ha iniziato a impiegare altre persone ci sono probabilmente molte ragioni per cui senti di non voler delegare.

Dopo tutto, nessuno si preoccupa del tuo business come te. Quindi sembrerebbe logico supporre che il tempo e lo sforzo che metti in un compito sarà superiore a quello di un dipendente. Questo non è necessariamente vero. Man mano che il numero di compiti aumenta, il tempo che puoi dedicare a un compito si riduce e con esso la qualità. Perciò è importante che quando un compito può essere delegato ti assicuri di delegare. Questo significherà probabilmente che la qualità complessiva aumenterà invece di diminuire.

Assegnare la responsabilità:

Se le cose vanno male devi sapere perché e chi è responsabile. Questo ti permette di migliorare le tue capacità di delega, sviluppare il personale e indirizzare la formazione a coloro che ne hanno bisogno. Ricorda che la formazione può essere sul posto di lavoro e fornita da te. Non ha sempre bisogno di essere costoso e basato su un’aula. Se un individuo è responsabile di un lavoro, è molto più probabile che lo porti a termine e che lo porti a termine con uno standard elevato grazie alla sensazione di proprietà.

Conosci il tuo staff:

E’ importante sapere chi è il tuo staff motivato e chi si sforzerà di avere più responsabilità. Conoscere le caratteristiche dei membri del tuo staff ti assicurerà di assegnare il compito giusto alla persona giusta. La corrispondenza delle competenze può giocare un ruolo importante nella delega efficace.

Dare istruzioni chiare e concise:

Quando si delega è importante assicurarsi che la persona a cui si sta assegnando il compito sappia esattamente cosa ci si aspetta da lei. Istruzioni chiare e concise lasceranno la persona senza dubbi su come il compito deve essere completato. Non fare supposizioni che perché tu sai qualcosa la persona a cui stai delegando un compito avrà anche questa conoscenza. Suddividete il compito in pezzi gestibili e date istruzioni passo per passo dove necessario. Questo può sembrare un processo che richiede tempo, ma vale la pena investire tempo nel tuo staff in modo che il tuo tempo possa essere speso per sviluppare il tuo business a lungo termine.

Fissare una scadenza:

Quando dai a qualcuno un compito da completare, assicurati sempre di aver fissato una scadenza. I compiti aperti possono trascinarsi o non essere mai completati. Una scadenza assicura che un compito sia completato entro il tempo necessario e può fornire al personale una motivazione extra.

Leggi commerciali generali

Nel caso in cui stai iniziando un’altra attività, probabilmente avrai bisogno di un avvocato d’affari per fare rapporti autorevoli per la tua nuova organizzazione. Le amministrazioni legittime cambiano moltissimo ed è essenziale scegliere un consulente legale aziendale che abbia sia esperienza che una posizione dignitosa. L’esatto contrario di cui hai bisogno è che i tuoi rapporti autorevoli vengano eseguiti per errore o che vengano visualizzati più tardi del previsto. Nel caso in cui intraprendiate un’attività con un complice, sarà importante per entrambi scegliere insieme le amministrazioni legali. Scegliendo un avvocato esperto del lavoro amministrativo aziendale, garantirai che il giusto lavoro d’ufficio sia documentato nei tempi previsti e nell’ufficio appropriato.

Le amministrazioni legali aziendali sono trattate da un avvocato legittimo che acquisisce esperienza pratica nel mondo degli affari.

Puoi trovare un consulente legale aziendale guardando attraverso l’indice aziendale del tuo elenco telefonico, attraverso la guida legale, chiedendo a diverse organizzazioni chi usa e attraverso le scuole di diritto. Preferibilmente devi chiedere a un avvocato d’affari una carrellata di richieste che fai prima di andare al tuo accordo. Il tipo e la misura delle richieste che dovresti portare con te dipenderà dal tipo di attività che stai iniziando e dalla misura delle informazioni che hai nel permesso, nella protezione e nelle necessità complice per l’attività.

Preparati a spendere denaro per le amministrazioni legali che prevedi.

Le amministrazioni legali aziendali possono essere costose e un consulente legale aziendale decente normalmente costerà più di un altro avvocato d’affari che ha appena lasciato la scuola di specializzazione. È un’idea intelligente pagare in modo coerente le amministrazioni legittime della tua azienda con un vaglia in modo da avere una registrazione della misura del denaro speso. Allo stesso modo, potresti avere la possibilità di garantire la spesa come costo per fare affari al momento della ricarica, quindi cerca di tenere un registro. Nel caso in cui tu abbia un collega assicurati che il complice tenga inoltre traccia dei suoi costi.

  1. Un’opzione in contrasto con un avvocato d’affari è un ufficio di preparazione degli archivi. Sono più convenienti e possono per la maggior parte completare il lavoro amministrativo specifico che il tuo avvocato farebbe comunque per molto meno denaro. Uno svantaggio di questo è che un’organizzazione discografica non può offrirti una guida legittima, quindi saresti tutto solo nel caso in cui non comprendessi il dovere legale che hai per i rapporti che devi presentare.
  2. È costantemente prescritto di consigliare un avvocato esperto in affari che possa dare alla tua impresa privata un’esortazione legittima di cui puoi fidarti e su cui basarti nei tuoi diversi tentativi di lavoro.

Il consulente aziendale generale – Un medico generico per le imprese

Esistono numerosi tipi di guide aziendali – monetarie, legittime, di protezione, impegni eccezionali e così via – che possono offrire capacità nel prendersi cura di questioni esplicite che inevitabilmente devono affrontare ogni imprenditore o visionario del business in crescita.

L’utilizzo di consulenti di forza su una premessa individuale ha stima quando l’imprenditore ha capito con precisione qual è il problema specifico. In ogni caso, numerosi imprenditori combattono per decidere quale sia esattamente il problema!

Diversamente dalla maggior parte degli imprenditori che si concentrano sugli alberi, la guida aziendale generale è incentrata sui boschi.

L’imprenditore può dare un’occhiata ai rapporti sul budget e concludere che una crisi di reddito è causata da un problema con gli affari e la pubblicità. Quindi, si collega con un esperto di affari e vetrina per entrare e assalire ciò che accetta essere il problema. Purtroppo, gli accordi e la promozione potrebbero non essere alla base del problema in alcun modo!

  1. Un’azienda è un framework e qualsiasi problema all’interno del framework è inseparabilmente connesso a problemi diversi da qualche altra parte nel framework. Come un professionista globale nel campo dei farmaci, un consulente aziendale globale può dare un’occhiata alla vista di 10.000 piedi – l’intera organizzazione – e vedere esattamente come le diverse parti stanno cooperando – dalla contabilità alla creazione, all’organizzazione, agli accordi, alla promozione e IT.
  2. La guida aziendale vede come i segmenti sono correlati e dove esiste il vero problema. Disimpegnare un problema e acquisire un esperto per affrontarlo è come mettere un cerotto su un taglio quando hai davvero bisogno di un fisico totale. Con un consulente aziendale globale, ottieni una conclusione esatta e corretta dell’intera impresa. Davvero in quel momento saresti in grado di creare ed eseguire una procedura avvincente che ristabilirà il business verso il benessere ideale.
  3. Il metodo più efficace per trovare un consulente aziendale e cosa cercare: la scelta di un consulente aziendale globale è una scelta genuina. È significativo che tu scelga un consulente aziendale che sia abile, esperto e abbia sia rispettabilità che capacità – una persona di cui ti puoi fidare in questa relazione di tutore recentemente definita.

L’approccio più ideale per trovare un buon consulente aziendale ampio è entrare in contatto con la tua cerchia di contatti.

Interagisci con le tue diverse guide: il tuo CPA, il tuo avvocato, il tuo broker e il tuo specialista della protezione. Richiedi referenze e fissa accordi per incontrare ogni promettente da e per e cercare l’accompagnatore:

  1. Affettabilità al significato della segretezza – Questo è fondamentale. Poiché un consulente sarà a conoscenza di dati eccezionalmente classificati su di te e sulla tua attività, è importante per te esaminare gli obblighi di classificazione con lui. Si suggerisce un accordo sulla privacy con il consenso.
  2. Approcci senza contesa – Assicurati che il richiedente sia felice di acconsentire a un accordo senza contesa e di smettere di sollecitare i suoi rivali immediati per tutta la durata dell’impegno, ma in aggiunta per un periodo di tempo specifico da quel momento in poi.
  3. Scienza – Non è solo per connessioni sentimentali! Ci deve essere scienza sicura con il tuo consiglio. Questo è qualcuno con cui lavorerai a stretto contatto per sviluppare la tua attività. Devi sentire un’associazione e un sentimento di fiducia con questa persona. Non sentirti mai costretto a decidere una scelta durante la riunione principale. Per misurare il tuo grado di conforto con il tuo prossimo consulente, incontralo più di una volta.
  4. Certezza: assicurati di avere il grado di certezza di cui hai bisogno per andare avanti e che la persona seduta dall’altra parte dell’area di lavoro sia entusiasta di ciò che la persona sta facendo quanto te della tua attività.
  5. Creatore, oratore e specialista, Terry H. Slope è l’organizzatore e la supervisione complice di Legacy Associates, Inc., una società di consulenza aziendale e di amministrazione di avvisi con sede a Sarasota, in Florida. Un CEO veterano, Terry lavora direttamente con gli imprenditori di organizzazioni tenute in segreto sui problemi e le difficoltà che devono affrontare in ogni fase del loro ciclo di vita aziendale. Terry è l’autore del libro di riferimento sull’area di lavoro aziendale, How to Jump Start Your Business. Ha il Business Insights from Legacy Blog e compone ogni due mesi una eNewsletter, “Business Insights from Legacy eZine”.